Martedì, 01 Settembre 2015
images/icons/Richiedi una perizia.jpg

Perizie

Siamo al fianco del cittadino per assisterlo prima di affrontare una causa

View more
images/icons/Aderisci la portale.jpg

Collabora

Aderisci anche tu alla convenzione del primo portale italiano per la difesa tecnica del cittadino

View more
images/CTU/CTU-corsi-di-alta-formazione.jpg

Formazione

Editing e programmazione corsi

View more
NEWS - PER IL CTU

Cosa aspettarsi da Expo 2015 Appurato il fatto che in Italia ogni grande opera è abbeveratoio di risorse per mafie e malaffare che costituiscono lo scheletro del Paese è piuttosto scontato preventivare conseguenze piuttosto turbolente per il dopo Expo ...
Un Dossier critico sui consulenti del Tribunale Il dossier vorrebbe esaminare analiticamente le problematiche connesse alle attivita' dei Consulenti Tecnici D' Ufficio (cosiddetti CTU). Le problematiche riguardano pero' (lo si vedra') non solo le attivita' proprie del CTU, ma anche le ...
Dieci cose sul processo civile telematico che nessuno vi dirà mai Possibile che non si è pensato di creare un processo civile telematico (pct) più lineare e semplice (come il sistema adottato per la Corte di Giustizia Europea) ? Fonte: Fanpage.it - Paolo Giuliano 1) ...
HOME » IT IL PORTALE DEL CTU » Processo civile telematico, Csm: "Troppe criticità, servono più competenze e dotazioni IT" Processo civile telematico, Csm: "Troppe criticità, servono più competenze e dotazioni IT" Dal monitoraggio del Consiglio superiore della magistratura emergono ...
L'autore La Cassazione bastona l’uso delle banche di non produrre documentazione relativa agli estratti conto più risalenti, strumentalmente volta a nascondere l’anatocismo. L'autore : Massimo Bacci  Laureato con il massimo dei voti e la lode presso l'Università di ...
Prev Next
A+ R A-
Richiedi un contatto telefonico


Il Portale del CTU è a difesa del cittadino 

Perizie tecniche giudiziarie

 

 

Chi di noi non ha ricevuto nella vita un danno o non è riuscito a far valere un proprio diritto?

Il significato della parola danno indica la perdita economica o di un diritto, provocata da una azione altrui o da una qualsiasi altra ragione.

 

Il danno si manifesta in molteplici forme

 -- danni alla persona (ad es. infortunistica stradale, sul lavoro, su piste di sci, aggressioni)
 -- danni medici (errori diagnostici, di terapia, di interventi chirurgici)
 -- danni psichici e perizie psichiatriche (ad es. depressioni conseguenti a fatti illeciti)
 -- diminuzione della capacità lavorativa
 -- danni alle nostre abitazioni
 -- difetti o difformità di una costruzione (ad es. infiltrazioni, muffe, mancanza di isolamento acustico)
 -- danni a o perdita di opere d’altre e stima del loro valore
 -- danni informatici (ad es. virus, perdita di dati, diffusione non autorizzata di dati personali)
 -- danni dai social network
 -- danni all’immagine e alla reputazione
 -- ambientali, chimici, biologici
 -- danni da stalking
 
Tradizionalmente il primo pensiero è quello di rivolgersi, ad uno Studio Legale.
Prima di intraprendere il percorso giudiziale occorre sempre determinare le cause del danno, individuare il soggetto responsabile per il risarcimento e quantificarne il valore.
Per un rapido ed efficace risarcimento, la collaborazione e sinergia tra lo studio legale ed il consulente tecnico è vincente.
È molto importante conoscere l’entità economica del danno prima di iniziare una controversia e, in certi casi, anche prima di incaricare uno studio legale e sostenerne i costi.
Il Portale del CTU entra in gioco con la funzione di trovare le figure professionali che possano assistere fin dall’inizio il danneggiato o il soggetto responsabile di un danno.
Una perizia di un consulente tecnico ottenuta prima di iniziare un contenzioso o addirittura entrare in causa, può fare la differenza sulla buona riuscita di ogni caso nell’interesse dell’utente.
 
Per fare un esempio pratico, chi subisce un infortunio stradale – anche se non intende farsi assistere da un avvocato - è molto importante che si presenti con una propria perizia medico-legale alla visita del medico nominato dall’assicurazione. In mancanza sarà molto difficile valutare la congruità dell’offerta risarcitoria. Chiederla dopo sarebbe un errore, perché il proprio consulente valorizza al meglio la posizione del danneggiato e può influenzare la valutazione del medico fiduciario dell’assicurazione che molto difficilmente viene modificata successivamente alla sua emissione.

Protocollo da seguire consigliato:

  1. Individuazione del danno

  2. La sua corretta quantificazione

  3. Individuazione di una proposta di accordo

  4. Negoziazione dell’accordo in via amichevole

  5. Eventuale azione giudiziaria

 

Lo scarso utilizzo dell consulente tecnico in fase preventiva ha dimostrato essere un elemento che sottopone a rischio la corretta difesa del cittadino.

Il Portale del CTU ha come propria missione principale quella di incentivare l’utilizzo di consulenti tecnici - periti del Tribunale - nella prevenzione e soluzione di controversie, costituendo un punto di riferimento generalmente riconosciuto per la scelta del consulente tecnico - perito del Tribunale più adatto rispetto alle esigenze comunicate dal Cittadino.

Valorizziamo la cultura del confronto tecnico e scientifico basato su rilievi e accertamenti oggettivi e documentati, operati con correttezza e buona fede, nel rispetto del principio del contraddittorio una volta note le controparti dell’Utente assistito e i loro consulenti.

Valorizziamo la professionalità dei Consulenti Tecnici - periti del Tribunale Convenzionati, tramite banche dati aggiornate con le loro specifiche competenze ed esperienze acquisite, sia dichiarate sia documentate.

 


Nascondi form commento Nascondi form commento
 
   
 

Contatti

Corso Vercelli 57 Milano 20144
PEC: ilportaledelctusrl@legalmail.it
E-Mai:l info@ilportaledelctu.it
Per urgenze: +39 340 760 2042
SKYPE: ilportaledelctu
   

Contatta un nostro Operatore

Online

Abbiamo 232 visitatori e nessun utente online