Navigation
Slider

No. I termini disposti dal giudice per soddisfare le previsioni dell’art.195 c.p.c. sono termini ordinatori e non perentori e pertanto inidonei a produrre effetti di nullità

true